50 sfumature di Adidas Superstar, firmate da Pharrell Williams

Il 27 marzo 2015 sarà disponibile il Superstar Supercolor Pack, un’operazione senza precedenti, nata dalla collaborazione tra Adidas Originals e Pharrell Williams: ben 50 colori diversi, per le sneaker Adidas Superstar. È la prima volta che una sola collezione comprende una gamma così ampia di versioni colore.

PharrelWilliams_Adidas_Nanaros2

Pharrell Williams – Instagram

 

E non è solo un inno al colore. O meglio, lo è ma in senso molto più ampio. Pharrell Williams dichiara:

Supercolor è la celebrazione dell’uguaglianza attraverso la diversità. Con 50 colori delle Superstar, tutti potranno scegliere il proprio colore preferito. È il pack più variegato di ogni pack mai realizzato, e allo stesso tempo il più individuale.

Del resto lo streetwear è uno dei tanti modi possibili per fare comunicazione, attraverso stili e stilemi, attraverso simboli e linguaggi. Lo racconta bene un servizio de L’Officiel Hommes Italia, realizzato in collaborazione con Maurizio Cattelan.

pharrell-williams-adidas-superstar-1-960x640 (1)L’Officiel Hommes Italia – Gennaio 2015

 

Che le Superstar non fossero sneaker qualsiasi era chiaro. Sono una vera e propria icona pop, e per celebrarla Adidas chiama in causa icone di analoga portata, tra i personaggi più legati al brand Adidas Originals: oltre a Pharrell Williams, anche David Beckham, Rita OraDamian Lillard. Vere superstar impegnate, però, a rimettere in discussione il concetto stesso di “superstar”, per ricollocarlo in un contesto nuovo, lontano dagli stereotipi e dall’omologazione.


Original Superstar Film

 

Prosegue così la felice collaborazione tra Adidas e Pharrell Williams. Nel 2014 era stata la volta della linea Polka Dot, che aveva coinvolto principalmente Jacket e sneaker Stan Smith, rigorosamente a pois e in colori fluo. I risultati, in termini mediatici e di business, erano stati notevoli.

Adidas_PharrellWilliams_PolkaDot_Campagna
Adidas Originals e Pharrell Williams: Campagna Polka Dot – Foto: via Vogue.it

 

Quella di Adidas è una strategia di marketing precisa, nata dal felice incontro tra James Carnes (Global Creative Director Performance) e Mikkel Rasmussen, consulente danese specializzato nell’orientare le aziende verso l’innovazione.

A differenza di Nike, che annovera tra i suoi testimonial importanti atleti e campioni di vari sport,  Adidas preferisce condurre costanti indagini sociologiche, antropologiche e di costume, per intercettare le tendenze e i gusti del proprio target. Nascono così alcune delle collaborazioni più interessanti (oltre a Pharrell Williams, cito soltanto Nigo e Star Wars) e una serie di edizioni speciali che rendono i prodotti Adidas protagonisti e accendono la passione dei collezionisti.

Leia-Star-Wars-adidas-580x29010_31_10t02

Un esempio tra tutti: quando Adidas è stata chiamata a disegnare le divise della squadra olimpica britannica, è partita dall’analisi di tutta una serie di immagini iconiche di quel mondo, dai simboli della monarchia, fino agli autobus a due piani. Per poi scoprire, che non appartenevano più all’immaginario collettivo e che quindi non potevano rappresentare davvero il sentimento dei cittadini britannici alle Olimpiadi. Per vincere questa sfida, è stata coinvolta Stella McCartney che ha reinterpretato completamente lo spirito British, utilizzando i colori della bandiera in modo del tutto originale e inserendo il rosso, ad esempio, solo nelle calze, nelle scarpe e nei profili. Il risultato è stato sorprendente e di grande successo.

Adidas_StellaMcCartney

Non meno importante, il progetto Adidas Inside, che chiede ai ragazzi di tutto il mondo di partecipare ad un dialogo globale, per costruire insieme i progetti futuri del brand.

Molte e originali sono le strade percorse da Adidas Originals per affermare l’identità del proprio brand. Parlare di product placement, ad esempio, è ben poca cosa. Voglio soltanto citare Chris, primogenito di casa Griffin, che indossa sempre un paio di Adidas Superstar e il protagonista di American Dad, che non per caso si chiama Stan Smith.

family_guy_chris_griffin Stan SMITH - American DAD

Veniamo a noi. Se siete interessati a comprare il Superstar Supercolor Pack nel vostro colore preferito, dovete aspettare ancora una ventina di giorni, perché sarà disponibile il 27 marzo 2015. Ho letto con grande simpatia sul web che qualcuno si interroga sulla possibilità di scegliere in negozio i colori. Lasciate stare. L’unico vero neo di Adidas è la scarsa disponibilità di prodotti nei negozi fisici, che evidentemente non riescono a stare al passo di tutte queste edizioni speciali e prodotti limitati.

In compenso, però, lo store online di Adidas è perfetto nelle spedizioni, nelle tempistiche e nel servizio clienti. Quindi, detto tra noi, ve lo consiglio. Nel caso, a me piacciono queste. Tra 50, non mi è possibile sceglierne solo una, del resto io ho molte personalità.

SuperstarSupercolorPack_scelte

 Superstar Supercolor Pack è disponibile sullo store online di Adidas

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *